Birre magazine

< torna indietro

Gli eventi birrai di dicembre

14 dicembre 2016 // I mastri birrai Gli eventi birrai di dicembre

Gli alberi decorati, le luci intermittenti, i biscotti allo zenzero, i pacchetti colorati, la neve: tutto è magia di Natale. Ma la birra?
 
Come l'estate, anche dicembre è un mese ricco di eventi e kermesse a tema birrario, che vantano prodotti non solo italiani, ma anche esteri. Le protagoniste sono proprio loro, le cosiddette Christmas Beer dal corpo avvolgente e dalla struttura ricca e complessa. 
 
Storicamente nascono da tradizioni lontane. In Belgio erano prodotte soprattutto dai monaci per sostentarsi durante i periodi di freddo e di digiuno (ecco spiegata anche la ragione di un tenore alcolico superiore alla media); nel Nord Europa derivano, invece, da una bevanda fermentata, di cui si riscontrano testimonianze già in epoca medioevale, a base di mele arrostite, zenzero, miele o zucchero che sviluppava un cappello di schiuma compatto e persistente. 
 
Ad oggi sono birre che si caratterizzano per la complessità degli aromi data da speziature con cannella, chiodi di garofano, coriandolo, zenzero o bacche di ginepro. La tonalità può spaziare dal biondo caldo con sfumature caramello, all'ambrato o rosso anche più intenso come il rubino, sino all'ebano e allo scuro molto carico. Ciò che le distingue è la tendenza alle note dolci e morbide che le rendono, peraltro, ottime con l'abbinamento alle tradizionali pietanze che ritroviamo sulla tavola. Per birre natalizie si intendono poi quelle che ogni anno vengono prodotte one shot, ovvero in un solo lotto in edizione limitata “winter edition” e spesso imbottigliate in magnum da 1,5Lt o in mathusalem da 3Lt. Ciò permette al mastro birraio di crearsi un'occasione in cui l'estro possa essere più creativo e allo stesso tempo elaborare una campagna di marketing efficace, volta a incrementare i consumi. 
 
Le Christmas Beer riscuotono un notevole successo, tanto che ad esse sono dedicati interi festival sia in Italia che all'estero. 
Il più importante si svolge, da ben 21 anni, a Essen in Belgio ed è il Festival des bières de Noël. Quest'anno dal 16 al 18 dicembre sarà possibile degustare ben 178 differenti birre, dalle più tradizionali a quelle invece particolari e curiose, abbinate a piatti cucinati con le birre stesse.  
 
In Italia vantiamo, invece, Birre sotto l'albero che quest'anno si terrà dal 16 al 18 dicembre a Roma. La kermesse, giunta alla sua decima edizione, sarà dislocata in tre diversi locali romani, punti cardine del mondo birrario nazionale. Le degustazioni, sia di birre italiane che di rarità provenienti dall'estero, verranno guidate da Lorenzo Dabove, in arte Kuaska, grande esperto del settore. Le spine saranno attive, per tutti e tre i giorni, a partire dalle 11 della mattina, e sarà anche possibile consumare vere e proprie colazioni all'inglese con prelibatezze dolci e salate. 
 
A Vigevano, in provincia di Pavia, avrà luogo Birre Vive sotto la torre Christmas Edition nel weekend dal 16 al 18 di Dicembre. Saranno nove i birrifici artigianali italiani presenti e una postazione verrà dedicata alle birre estere. È prevista, inoltre, una degustazione guidata su prenotazione. Oltre il mercatino di Natale, saranno diversi i banchi dedicati allo street food natalizio e non mancheranno le performance di musica live. Il tutto all'interno della Cavallerizza del castello sforzesco. Un'occasione da non perdere!
 
E se non volete spingervi fino in Belgio o girare per il BelPaese, farete bene a controllare il programma del vostro beershop o locale di fiducia perché qualche evento natalizio, anche se non troppo in grande, si organizza quasi sicuramente per un brindisi collettivo di buon auspicio. 
 
Altrimenti potreste sempre inventare una versione alternativa della tombola con birre natalizie a premio o giochi di società e bevute in compagnia (tenendo sempre conto del bere responsabile!). Non è strettamente necessario partecipare ad un evento, quando già di per sé il Natale è l'occasione che ci invita a condividere momenti in famiglia e con gli amici e a brindare alle piccole gioie con una buona birra. Questo è lo spirito giusto: stare insieme. 
 
 
Lelio Bottero e Marianna Bottero
 
 
Condividi

Potrebbero interessarti anche